Riepilogo della gestione del rischio

riepgestrischio
[…]
Nella gestione del rischio ci sono due regole che è importante capire per una pianificazione consapevole:
non prendere mai rischi inutili. Accettiamo inconsapevolmente rischi in ogni momento, il segreto è identificare e analizzare il rischio e scomporlo in parti e gestirne ogni singola parte. Soltanto il rischio propriamente gestito può essere accettato.
accetta situazioni a rischio solo nel caso in cui i benefici superino i costi. Accettiamo sempre molti rischi ma dobbiamo essere consapevoli quali sono i benefici così da bilanciare il rischio. Al contrario, la missione diventa troppo rischiosa, mettendo a repentaglio la riuscita della stessa, o addirittura mettendo a repentaglio la sicurezza. Nessuno dei due casi è desiderabile ed entrambi possono seriamente compromettere la prestazione.

Una prospettiva finale

Anche se l’attività pre-volo è considerata come una attività priva di fascino, coloro che hanno un approccio di tipo professionale hanno una disposizione migliore. Usando un analogia che trova le sue radici nella storia militare si dice che i dilettanti parlano di tattica, mentre i professionisti di logistica. Nel nostro caso mentre i piloti dilettanti pensano solo a volare, i professionisti migliorano le loro abilità attraverso una pianificazione sempre più accurata.

Verso Viareggio, 4000 piedi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...