Promemoria..

promemoria
[…]
Cosa so che gli altri devono sapere?

Periodicamente chiediti “conosco qualcosa che gli altri dovrebbero sapere?” Se la risposta è si, informali! Se la risposta è che non hanno bisogno di essere informati, ma la tua attenzione è rivolta verso qualcosa, informali! Ci sono momenti in cui nonostante tutto avrai una consapevolezza situazionale ridotta a causa della fatica, dalla distrazione o da altri fattori. Informa l’altro pilota quando questa è la situazione, così da assicurarti una maggiore attenzione da parte sua.

Cosa non sappiamo che dovremmo sapere?

L’altra domanda che devi farti è: “cosa è di cui non stiamo facendo attenzione?” Se tutti stanno osservando la stessa cosa, qualcosa sarà senz’altro trascurato. Se non sei sicuro che l’altro piloti stia mantenendo là consapevolezza situazionale di qualcosa, chiarisci! La richiesta di fare attenzione può essere utile.

Crea dei promemoria.

Un sistema efficiente di assicurare una consapevolezza situazionale disciplinata è quella di creare dei promemoria. Le checklist sono dei promemoria di tipo formali. Alcuni hanno sviluppato dei promemoria informali come capovolgere una checklist se questa viene interrotta.
Come già detto, ciò che richiede tempo, e rischia di essere interrotto, o rimandato, è maggiormente soggetto a essere sbagliato. Creare dei promemoria in questi casi è la cosa migliore se non l’unica come barriera alla dimenticanza.
I promemoria devono essere unici e costantemente usati per ricordare la stessa cosa.

Holding above Sesto Fiorentino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...