Migliorare gli standards! 4

MiglGliStandards4
[…]
DICHIARARE EMERGENZA!
Le emergenze sono rare e i piloti per questo motivo non sono molto bravi a gestirle al meglio, tuttavia essere piloti in comando significa dover affrontare qualsiasi tipo di situazione sia essa di routine che, appunto di emergenza. Tutti i piloti dovrebbero conoscere i sistemi degli aerei con cui volano, non è sufficiente controllare l’olio, rifornire di carburante e girare la chiave. Un pilota in comando è ai comandi dell’aereo e dei sistemi che lo compongono, non è necessario essere dei tecnici meccanici, piuttosto essere in grado di risolvere le emergenze che si possono presentare in volo. Non è richiesto loro di risolvere eventuali rotture, ma di portare l’aereo a terra affinché il meccanico possa intervenire.
Qualsiasi tipo di emergenza richiederà al pilota il massimo impegno e abilità, per questo motivo, il protocollo prevede che una volta dichiarata emergenza egli avrà la priorità su tutto il resto del traffico. In alcuni casi, quando è imperativo posare l’aereo a terra, fare una dichiarazione di emergenza è la migliore soluzione alla questione!
Ma c’è un problema.. Generalmente esiste una certa riluttanza da parte dei piloti a dichiarare emergenza per il seguito che questa decisione comporta. Molti piloti sono convinti che la conseguenza di questa scelta sia la perdita della licenza, oppure pesanti sanzioni amministrative, soprattutto nei casi in cui non siano perfettamente in regola con le normative, esponendosi a severi controlli sulla loro “proficiency”.
Esistono diverse procedure che i controllori adottano a seconda del tipo di emergenza da affrontare. Se un pilota riporta un problema legato al motore, il controllore gli assegnerà un vettore per farlo atterrare il più velocemente possibile, in questo caso la parola emergenza non viene mai pronunciata, chiedendogli al massimo se ha bisogno di ulteriore assistenza. Nel caso in cui il pilota sia certo di riuscire ad atterrare in pista, il controllore può comunque allertare il personale di emergenza a terra. Una volta a terra, l’evento verrà registrato senza nessun’altra conseguenza.
Ogni pilota esperto sa che dichiarare un emergenza è un opzione in più. Giocarsi quest’opzione, quando necessario, può risolverti la giornata.
Come piloti in comando è essenziale mantenere la sicurezza al più alto livello, quindi considera la carta dell’emergenza, e non aver paura a giocarla!
(segue)

Raggi di sole in direzione della costa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...