“Brace for impact” 1

BraceImpact1

flags_of_United-Kingdom
One of the principal privileges of obtaining your PPL is the right to carry passengers with you. Indeed, many pilot’s first flights after receipt of the magic piece of paper are taken up with showing off their flying skills to a wide range of relatives, friends and colleagues. With this privilege comes accountability. Your non-pilot passengers are, in every sense, your responsibility. You are charged with their well-being and safekeeping; they will look to you not to put them at unnecessary risk and as pilot in command you are obliged – legally as well as morally – to consider and actively protect their safety.
Firstly, you may need to check whether the passenger has any susceptibility which could be a problem in the air. A passenger who is nervous, a first-time flyer in a small aircraft or perhaps a sufferer from a fear of heights will need careful handling and more than average attention throughout the flight. Any illness that would affect a pilot’s flying abilities such as a cold or flu, gastric problems or taking medication is also going to be problematic in a passenger. Equally, a passenger might also have a condition such as epilepsy which bars him or her from being a pilot, and this might present problems in flight. In the case of epilepsy, this has been known to be set off by sunlight “flickering” through a propeller or helicopter rotor blades. In such circumstances anybody who complains of discomfort or unease caused by such flicker should be advised to shield the eyes in some way.
An important element in passenger safety is to ensure that a proper safety briefing is given before a flight. As part of this briefing, you must ensure that all passenger know where the main exits are and how to open and close them. They must also know where to find and how to use any emergency exits, and where the fire extinguisher and first-aid kit are located. Passengers must be shown how to use the safety belts and/or harnesses, and they must be able to undo and fasten these unaided. If the seat is adjustable, or if a seat back needs to be moved to give access to rear seats, passengers must be capable of doing this for themselves. If you will be carrying any specialist emergency equipment (life-jackets, dinghies, etc.) their use needs to be explained too. You may need to decide whether to permit smoking, although as a rule smoking is not encouraged in a light aircraft. All of this will take no more than a few moments, but in an emergency could save lives.
(to be continued)

flags_of_Italy
Uno dei privilegi, una volta ottenuto il brevetto PPL è la possibilità di portare in volo passeggeri. In effetti una volta in possesso della certificazione molti saranno tentati di dimostrare le loro abilità a una vasta schiera di parenti, amici e colleghi. Il privilegio si accompagna alla responsabilità. Loro si affideranno a te, sicuri che non farai loro correre dei rischi e tu come pilota in comando sarai obbligato -legalmente e moralmente- a tutelare la loro sicurezza.
Per primo, dovrai accertarti se i passeggeri siano pronti ad affrontare un volo, in caso contrario questo può diventare un serio problema una volta in aria. Un passeggero nervoso, oppure alle prime esperienze a bordo di un piccolo aereo, o sofferente di vertigini, dovrà essere trattato con particolare cura. Qualsiasi malattia che può incidere sull’abilità di un pilota come un influenza o un raffreddore o problemi gastrici, può essere un problema se questi disturbi affliggono un passeggero. Allo stesso modo un passeggero può soffrire di epilessia, che gli impedisce di essere un pilota e questo può presentare un problema una volta in volo. Nel caso di epilessia un possibile problema potrà essere rappresentato dalla sensazione estremamente fastidiosa di un disturbo ottico causato dai raggi del sole attraverso il moto dell’elica. In questi casi sarà utile consigliare loro di proteggere la loro vista in qualche modo.
Un aspetto importante, di garanzia per la sicurezza dei passeggeri sarà quella di effettuare loro un breve briefing, prima di intraprendere un volo, descrivendo loro il sistema di apertura delle portiere, e indicando loro dove si trova l’estintore e la valigetta del pronto soccorso. Dovrai illustrare loro il sistema di funzionamento delle cinture di sicurezza, così da essere certo che siano in grado di usarle rapidamente. Se il sedile è regolabile, dovranno essere in grado di farlo scorrere in avanti così da agevolare l’uscita ai passeggeri posteriori. Se a bordo si trova un equipaggiamento di sopravvivenza (giubbotti di salvataggio-canotti) dovrai illustrare loro il funzionamento. Decidi se concedergli di fumare, anche se una buona regola è vietare il fumo a bordo. Tutto questo richiederà pochi minuti, ma in caso di emergenza, tutto questo può salvare delle vite.

Just in flight on downwind.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...